XVII Congresso Nazionale SIRN
XXIII World Congress of Neurology
Amsterdam congress

Uno studio ha trovato una associazione tra emicrania e ictus ischemico causato da dissezione dell'arteria cervicale ( CEAD ). Fino al 20% degli ictus nei giovani adulti hanno alla base la dissezion ...


Il riavvio della terapia anticoagulante orale dopo emorragia intracerebrale ( ICH ) è associato a esiti favorevoli. E’ stata condotta una meta-analisi di 3 studi riguardanti l’emorragia intracerebr ...


Lo sviluppo molto tardivo dell’ipertensione può essere protettivo nei confronti della demenza, almeno se l’esordio si verifica dopo gli 80 anni. In una coorte di oltre 500 soggetti di età media 93 ...


Secondo uno studio, i livelli di CD27 nel liquido cerebro-spinale ( CSF ) potrebbero rappresentare un potenziale biomarcatore clinico dopo un primo episodio demielinizzante per aiutare a definire qual ...


È stato valutato l'uso e la tollerabilità della ventilazione non-invasiva a pressione positiva nei pazienti con sclerosi laterale amiotrofica ( SLA ) all'inizio della malattia confrontando la ventilaz ...


In uno studio prospettico di coorte, è stato eseguito uno studio di follow-up a 2 anni con valutazione neuropsicologica in fase presintomatica della demenza frontotemporale familiare ( FTD ) causata d ...


È stata studiata la plasticità nei pazienti in attesa di intervento chirurgico di bypass extra-intracranico dovuta a malattia cerebrovascolare occlusiva sintomatica unilaterale attraverso la stimolazi ...


È stata valutata la frequenza di poliposi della cistifellea e di carcinoma nella leucodistrofia metacromatica ( MLD ). Sono stati valutati 34 pazienti con leucodistrofia metacromatica ( età media 1 ...


Si è determinato se l’emorragia cerebrale ereditaria con amiloidosi di tipo olandese ( HCHWA-D ), un modello di malattia monogenetica per la variante sporadica di angiopatia amiloide ( sCAA ), abbia u ...


Sono stati identificati i marcatori in vivo di risonanza magnetica per immagini ( MRI ) che potrebbero essere correlati a microinfarti cerebrali alla autopsia nei pazienti con angiopatia amiloide cere ...


Il frammento N-terminale del pro-peptide natriuretico cerebrale è associato a lesioni cerebrovascolari silenti e potrebbe rappresentare un marcatore surrogato di danno cerebrale vascolare in presenza ...


I risultati degli studi sulla storia naturale delle malformazioni cavernose sono stati aggregati con l’obiettivo di calcolare le stime precise e di indagare le principali fonti di eterogeneità mediant ...


È stata valutata l'interrelazione tra funzionalità renale compromessa e patologia cerebrale all'imaging e sul declino cognitivo in una coorte post-ictus. Lo studio studio prospettico di coorte ( Te ...


È stato studiato in modo prospettico il ruolo dei sintomi depressivi sulla demenza per tutte le cause in una popolazione con malattia dei piccoli vasi, considerando l'età di insorgenza dei sintomi dep ...


È stata valutata la neurotossicità della Lenalidomide ( Revlimid ) a lungo termine e la correlazione con la dose cumulativa e la risposta ematologica. 19 pazienti affetti da mieloma ( 7 uomini, età ...