Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Crisi epilettiche"

Un dispositivo neurologico sotto esame da parte della Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ), ha contribuito a ridurre l'incidenza di crisi epilettiche, pur non au ...


Dati preclinici suggeriscono che il diuretico d’ansa Bumetanide ( Bumex ) possa essere un trattamento efficace per le convulsioni neonatali. Uno studio ha valutato la dose e la fattibilità della t ...


Secondo il NICE ( National Institute for Clinical Excellence ) dove possibile i pazienti con crisi epilettiche dovrebbero essere sottoposti a trattamento con un solo farmaco epilettico per ridurre il ...


La sostanza bianca è diffusamente alterata nella sclerosi tuberosa complessa, e queste alterazioni sembrano essere più evidenti nei soggetti con un più grave fenotipo neurologico. Tuttavia, poco si ...


La Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato un dispositivo per contribuire a ridurre la frequenza delle crisi epilettiche in pazienti con epilessia che non rispondono bene ai farmaci.Lo stimo ...


Un totale di 564 pazienti con diagnosi di epilessia sono entrati a far parte dell’UK National General Practice Study of Epilepsy ( NGPSE) tra il 1984 ed il 1987, e sono stati seguiti per 11-14 a ...


Uno studio ha confrontato il rischio di crisi epilettiche negli adulti durante il trattamento conservativo o dopo trattamento invasivo per una malformazione arterovenosa cerebrale.Sono stati utilizzat ...


Le malformazioni artero-venose cerebrali spesso si presentano con crisi epilettiche, ma i dati prospettici sul rischio di convulsioni rispetto alle caratteristiche morfologiche delle malformazioni art ...


Le malformazioni cavernose cerebrali sono soggette a sanguinamento ma il rischio di emorragia intracranica e deficit neurologici focali, e i fattori che potrebbero predirne la manifestazione, non sono ...


L’obiettivo di uno studio è stato quello di determinare il rischio di crisi epilettiche a causa di una malformazione arterovenosa o malformazione cavernosa cerebrale.In uno studio prospet ...


È stato condotto uno studio per valutare la prevalenza e per identificare i fattori di rischio epidemiologici, genetici, elettrofisiologici e neuroanatomici per i disturbi dello spettro dell'au ...


Uno studio ha testato l’ipotesi che la sintomatologia neuropsichiatrica sia predittiva del successo nel controllo delle crisi epilettiche in pazienti trattati da poco con farmaci antiepilettici, ...


Gli studi clinici su pazienti con glioblastoma distinguono coorti trattate con anticonvulsivanti con effetto di induzione enzimatica.Tali anticonvulsivanti inducono gli enzimi microsomiali epatici P45 ...


Nei pazienti con sclerosi tuberosa complessa sono state proposte associazioni tra numero di tuberi, spasmi infantili e decadimento cognitivo.Un gruppo di ricercatori del Utrecht University Medical Cen ...


Sebbene le crisi epilettiche si manifestino più comunemente negli adulti anziani, la loro presentazione in questo gruppo di persone rimane spesso senza spiegazione.Un evento precipitante non st ...