Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Trattamento con Immunoglobulina per via endovenosa nella sindrome di Guillain-Barre


La sindrome di Guillain-Barre è una malattia infiammatoria dei nervi periferici, acuta, paralizzante.

Ricercatori hanno esaminato l’efficacia del trattamento con Immunoglobulina per via endovenosa nella sindrome di Guillain-Barre.

Sono stati trovati 6 studi clinici randomizzati che hanno confrontato il trattamento con Immunoglobulina per via endovenosa con lo scambio plasmatico ( plasma exchange ).

La meta-analisi è stata compiuta su 5 studi, che hanno coinvolto 536 pazienti nella maggioranza dei casi adulti che non potevano camminare se non aiutati, e con malattia di durata inferiore a 2 settimane.

La misura dell’outcome primario era rappresentata da cambiamenti nella scala di disabilità a 7 gradi, 4 settimane dopo la randomizzazione.

Non è stata riscontrata alcuna differenza statisticamente significativa tra trattamento con Immunoglobulina per via endovenosa e plasma exchange nell’outcome primario ed in altre misure.

Uno studio con 39 partecipanti ha mostrato un trend di miglioramento con alte dosi di Immunoglobulina per via endovenosa rispetto ai bassi dosaggi.

Un altro studio clinico con 51 bambini non ha trovato nessuna differenza significativa nell’outcome quando la dose standard è stata somministrata in 2 giorni contro i 5 giorni.

Tre studi clinici con 75 partecipanti hanno mostrato che nei bambini l’Immunoglobulina per via endovenosa accelera in modo significativo il recupero rispetto alla terapia di supporto.

Dalla meta-analisi è emerso che nella forma grave della malattia il trattamento con Immunoglobulina per via endovenosa, iniziata entro 2 settimane dall’insorgenza, accelera il recupero in misura uguale al plasma exchange.
La somministrazione di Immunoglobulina per via endovenosa dopo il plasma exchange non conferisce alcun beneficio aggiuntivo.
Nei bambini, il trattamento con Immunoglobulina per via endovenosa probabilmente accelera il recupero rispetto alla sola terapia di supporto.( Xagena2006 )

Hughes RA et al, Cochrane Database Syst Rev 2006; ( 1 ): CD 002063


Neuro2006 Farma2006


Indietro