Neurobase.it
XagenaNewsletter
Tumori testa-collo
Xagena Mappa

Sindrome miastenica causata da plectinopatia


La plectina lega i filamenti intermedi ai loro bersagli in diversi tessuti.

Difetti nella plectina causano epidermolisi bollosa semplice, distrofia muscolare e a volte atresia pilorica.

L’associazione di epidermolisi bollosa semplice con sindrome miastenica è stata documentata in un singolo paziente nel 1999.

È stato condotto uno studio per analizzare gli aspetti clinici, strutturali e genetici di un secondo caso fatale di epidermolisi bollosa semplice associata a sindrome miastenica e per determinare le basi genetiche della malattia in un precedente paziente con epidermolisi bollosa semplice, distrofia muscolare e sindrome miastenica.

E’ stato studiato un uomo afro-americano con epidermolisi bollosa semplice sin dalla prima infanzia e debolezza muscolare progressiva, ipercreatinchinasemia e sintomi miastenici refrattari a terapia dai 3 anni d’età.
L’uomo ha perso la capacità di movimento ed è deceduto all’età di 42 anni.

All’età di 15 anni, l’uomo aveva mostrato una marcata diminuzione all’elettromiografia ( EMG ) e una ridotta ampiezza del potenziale di placca in miniatura.

La miopatia è risultata associata a nuclei con anomalie strutturali, difetti focali del plasma lemma, e ingresso focale di calcio nelle fibre muscolari.

Le giunzioni neuromuscolari hanno mostrato distruzione delle pieghe giunzionali e rimodellamento.

Le analisi di mutazione hanno dimostrato una mutazione p.Arg2319X già nota e una nuova ( c.12043dupG) in PLEC1.

Anche il precedente paziente con epidermolisi bollosa semplice - distrofia muscolare - sindrome miastenica, riportato nel 1999, presentava mutazione c.12043dupG e una nuova mutazione p.Gln2057X.

Le nuove mutazioni sono risultate assenti in 200 soggetti caucasici e 100 afro-americani.

In conclusione, la sindrome miastenica nella plectinopatia è attribuita alla distruzione delle pieghe giunzionali e la miopatia a un difettoso ancoraggio degli organelli della fibra muscolare e a difetti nell’integrità del sarcolemma. ( Xagena2001 )

Selcen D et al, Neurology 2011; 76: 327-336


Neuro2011



Indietro