Vertigini
Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa

Livelli plasmatici prediagnostici di IgE e rischio di glioma da adulto


L’aumento dei livelli sierici di immunoglobulina E ( IgE ) a causa di allergie sono risultati inversamente associati a rischio di glioma in studi osservazionali.
Nonostante la coerenza dei risultati tra gli studi che hanno esaminato la storia di allergia e glioma, restano aperte domande come quelle relative alle associazioni causali.

Una associazione inversa tra IgE sieriche e rischio di glioma è stata riportata in un ampio studio caso-controllo, ma la causalità inversa e gli effetti del trattamento restano spiegazioni potenziali per queste osservazioni.

Sono stati combinati i dati di quattro studi prospettici di coorte ed è stato utilizzato un disegno caso-controllo per esaminare l’associazione tra allergia e glioma.

Sono stati inclusi nell’analisi casi di glioma che erano stati confermati da dati medici o di patologia o da certificati di morte e con campioni di sangue pre-diagnosi disponibili.

Ad ogni caso sono stati associati 3 controlli, e i numeri finali per l’analisi sono stati 169 casi e 520 controlli.

Llivelli elevati borderline di IgE totali ( 25-100 kU/L ) hanno mostrato una associazione inversa statisticamente significativa con il glioma ( OR=0.63 ), ma non è stata notata alcuna associazione tra livelli elevati di IgE ( maggiori di 100 kU/L ) e glioma ( OR=0.98 ) rispetto a livelli clinicamente normali di IgE ( inferiori a 25 kU/L ).

L’associazione tra glioma e livello di IgE totale è risultata consistente sia per gli uomini sia per le donne.

Sono state osservate associazioni inverse non-significative dal punto di vista statistico per livelli elevati di IgE tra individui nati prima dell’anno 1930 ( OR=0.67 ) e quando le analisi sono state ristrette a soggetti con casi di glioma altamente fatali ( deceduti entro 2 anni dalla diagnosi ) ( OR=0.64 ), rispetto a individui con livelli di IgE clinicamente normali.

Non sono state osservate associazioni per livelli di IgE specifici per allergeni alimentari o respiratori.

In conclusione, in generale questi risultati prospettici sono in linea con studi retrospettivi recenti e sono a sostegno dell’esistenza di una associazione tra livelli di IgE totali e glioma.
Tuttavia, questa associazione deve essere ulteriormente definita. ( Xagena2011 )

Calboli FC et al, J Natl Cancer Inst 2011; 103: 1588-1595

Onco2011 Neuro2011



Indietro