Vertigini
Neurobase.it
Xagena Mappa
Tumori testa-collo

L’apnea ostruttiva durante il sonno è associata al presentarsi di crisi epilettiche negli adulti anziani con epilessia


Sebbene le crisi epilettiche si manifestino più comunemente negli adulti anziani, la loro presentazione in questo gruppo di persone rimane spesso senza spiegazione.
Un evento precipitante non studiato di crisi epilettiche negli adulti anziani è l’apnea ostruttiva notturna, che è anche più comune in questo gruppo di età.

Ricercatori della Vanderbilt University School of Medicine, a Nashville, negli Stati Uniti, hanno condotto uno studio clinico con l’obiettivo di verificare se l’apnea ostruttiva durante il sonno fosse associata ad un’esacerbazione delle crisi epilettiche nei pazienti adulti anziani con epilessia.

È stata effettuata la polisonnografia su pazienti adulti anziani con crisi epilettiche emerse tardivamente o in peggioramento ( gruppo 1, n=11 ) e su pazienti liberi da crisi o con crisi in miglioramento ( gruppo 2, n=10 ).

I pazienti del gruppo 1 hanno mostrato un indice apnea-ipopnea significativamente più alto rispetto a quelli del gruppo 2 ( p=0,002 ).

I pazienti del gruppo 1 hanno inoltre mostrato più alti valori dei punteggi alla scala ESS ( Epworth Sleepiness Scale ) ( p=0,009 ) e alla scala SA-SDQ ( Sleep Apnea Scale of the Sleep Disorders Questionnaire ) ( p=0,04 ).

I due gruppi erano simili per età, indice di massa corporea ( BMI ), circonferenza del collo, numero di farmaci antiepilettici utilizzati al momento dello studio e frequenza delle crisi notturne.

In conclusione, l’apnea ostruttiva durante il sonno è risultata associata ad un’esacerbazione delle crisi epilettiche nei pazienti adulti anziani con epilessia, ed il suo trattamento potrebbe rappresentare una modalità per migliorare il controllo delle crisi epilettiche in questa popolazione. ( Xagena2007 )

Chihorek AM et al, Neurology 2007; 69: 1823-1827


Neuro2007 Pneumo2007


Indietro