Neurobase.it
Tumori testa-collo
Xagena Mappa
Medical Meeting

Risultati ricerca per "Emorragia intracerebrale"

L’alta assunzione dell’aminoacido contenente zolfo, Cisteina, è risultata correlata a un più basso rischio di ictus in uno studio che ha riguardato donne svedesi. Lo studio è stato realizzato da ri ...


Il trattamento dei pazienti con ictus lacunare con target di pressione arteriosa sistolica inferiore a 130 mmHg è fattibile e sicuro, e può impedire il ripresentarsi di eventi ictali. Il tasso annu ...


Il trattamento dell’emorragia intracerebrale rimane principalmente conservativo, dopo che uno studio di ampie dimensioni, multicentrico, non ha dimostrato alcun beneficio dell’intervento c ...


L’ictus ischemico acuto ha da sempre rappresentato una patologia di difficile cura per la mancanza di efficaci e sicure terapie. Essendo una malattia di tipo vascolare si è ipotizzato che l’ictus, d ...


Si è cercato di migliorare ulteriormente la distinzione tra angioite primaria del sistema nervoso centrale ( PACNS ) e sindrome reversibile di vasocostrizione cerebrale ( RCVS ). Sono state confron ...


Il riavvio della terapia anticoagulante orale dopo emorragia intracerebrale ( ICH ) è associato a esiti favorevoli. E’ stata condotta una meta-analisi di 3 studi riguardanti l’emorragia intracerebr ...


Si è determinato se l’emorragia cerebrale ereditaria con amiloidosi di tipo olandese ( HCHWA-D ), un modello di malattia monogenetica per la variante sporadica di angiopatia amiloide ( sCAA ), abbia u ...


Sono stati identificati i marcatori in vivo di risonanza magnetica per immagini ( MRI ) che potrebbero essere correlati a microinfarti cerebrali alla autopsia nei pazienti con angiopatia amiloide cere ...


I risultati dello studio ATACH-II hanno mostrato che un abbassamento della pressione arteriosa molto intenso e rapido non è correlato a migliori esiti, anzi può comportare problemi di sicurezza nei pa ...


Uno studio coordinato da ricercatori dell’University of Heidelberg in Germania, ha trovato che le emorragie cerebrali che si verificano nei pazienti trattati con i nuovi anticoagulanti orali ( NOAC ...


Le varianti genetiche epsilon 2/epsilon 4 all'interno del gene APOE sono fattori di rischio stabiliti per l’emorragia intracerebrale lobare ( ICH ). I dati preliminari pubblicati suggeriscono un ruo ...


Sono stati studiati gli effetti di un intenso abbassamento della pressione sanguigna ( BP ) secondo i livelli pressori basali e i livelli pressori ottimali raggiunti nei pazienti con emorragia intrace ...


E’ stata presa in esame la siderosi corticale superficiale ( CSS ) e la sua relazione con il genotipo APOE nei pazienti con angiopatia amiloide cerebrale ( CAA ) patologicamente provata che si sono pr ...


Un Programma riabilitativo altamente intensivo e molto precoce in pazienti colpiti da ictus appare associato a una minore probabilità di ottenere un esito favorevole a 3 mesi rispetto alla procedura s ...


Sono stati analizzati i risultati clinici, la risposta alla terapia e gli esiti dei pazienti con deposizione vascolare cerebrale di beta-amiloide ( A-beta ) con e senza infiltrazione vascolare infiamm ...